Science 4 All - Università di Padova

Rebelles et vaincus - spettacolo teatrale

spettacolo_rebellis

Quando

30 Settembre, 2023

9:00 pm - 10:00 pm

aggiungi a G. calendar

Dove

Sala dei Giganti

Piazza Capitaniato

Organizzatori

A cura di:
Regia: Pierantonio Rizzato. Selezione ed esecuzione della musica dal vivo: Valerio Nucera. Responsabile scientifico: Federico Donatiello. Con la collaborazione di: Viviana Nosilia, Fruzsina Sárkány, Francesco Scalora. Staff tecnico: Martina Cimino, Rebeca Filimon, Beatrice Rugi, Giulio Scremin, Micol Verganesi

Rebelles et vaincus - spettacolo teatrale

A cura di: Regia: Pierantonio Rizzato. Selezione ed esecuzione della musica dal vivo: Valerio Nucera. Responsabile scientifico: Federico Donatiello. Con la collaborazione di: Viviana Nosilia, Fruzsina Sárkány, Francesco Scalora. Staff tecnico: Martina Cimino, Rebeca Filimon, Beatrice Rugi, Giulio Scremin, Micol Verganesi

Un viaggio nella violenza e nella ribellione, nella sconfitta bruciante e nell’invincibile desiderio umano di riscatto: Rebelles et vaincus [Ribelli e vinti] è tutto questo. Un’esperienza immersiva tra le più profonde e intime pulsioni umane, un mondo di soprusi millenari e di donne che rivendicano la loro libertà, di violenti conflitti con il potere e il divino.
Ideato come itinerario tematico tra testi poetici di autori cechi, croati, greci, polacchi, romeni, sloveni, ucraini e ungheresi (alcuni notissimi come Ritsos, Kavafis, Arghezi, Seifert, altri tutti da scoprire), recitati tutti in lingua originale, Rebelles et vaincus è un caleidoscopio di sonorità diverse che intende proporre la poesia come performance e viva esperienza sonora. Sul palcoscenico spettatrici e spettatori vengono coinvolti dalla musica dal vivo, percussiva ed espressionista, dalla gestualità dei corpi e dalle luci in una sorta di percorso iniziatico.

Dopo il debutto a Lione, diretti da Pierantonio Rizzato e accompagnati dal vivo al pianoforte da Valerio Nucera, le studentesse e gli studenti del dipartimento di Studi linguistici e letterari dell’Università degli studi di Padova presentano al pubblico padovano la loro creazione adattata agli spazi della suggestiva Sala dei Giganti. A chi partecipa viene distribuito un libretto con le traduzioni, ma raccomandiamo di gustare al meglio, nel buio della sala, il fascino sinistro dell’intrecciarsi di voci, suoni e parole di altri mondi sconosciuti.

Spettacolo non adatto a minori di 6 anni

Parole chiave: teatro, lingue europa centro orientale, poesie

Registrati se non hai un account.

© 2024 Università di Padova ' Tutti i diritti riservati P.I. 00742430283 C.f. 80006480281
ACOM - Ufficio Comunicazione
chevron-down